Degustazione: I vini rossi di Borgogna

Lunedì 8 ottobre 2012 alle ore 21:00 presso il Grand Hotel di Como è stata organizzata una serata dedicata ai vini rossi di Borgogna.

La Borgogna è una regione viticola unica: per la sua storia, per la sua organizzazione e per i caratteri organolettici nonché per l’elevato livello qualitativo dei suoi vini.

La Borgogna è la patria elettiva del Pinot Nero e dello Chardonnay, vitigni che in questa regione si esprimono a livelli di eccellenza, consentendo a parecchi di questi vini notorietà e prestigio in tutto il mondo ormai da lungo tempo.

Siccome non è possibile raccontare in una sola volta tutta la Borgogna, nel corso della serata la nostra attenzione sarà rivolta ad alcuni vini rossi significativi della Cote de Nuit, con un intruso della Cote de Beaune.

La Côte de Nuit, che mutua questo nome dal villaggio di Nuit Saint George, è la parte di Borgogna maggiormente vocata alla produzione di vini rossi. Proprio qui infatti si trovano quasi tutti i Gran Cru rossi di Borgogna.

Per proporre una panoramica qualitativa sufficientemente rappresentativa, saranno in degustazione 6 vini equamente ripartiti fra Grand Cru, Premier Cru e Village.

Avremmo l’occasione di assaggiare:

  1. Morey St. Denis 2010, Domaine Forey Père & Fils / Vosne Romané;
  2. Gevrey Chambertin “Champerriers” Vieilles Vignes 2010, Domaine Tortochot /Gevrey Chambertin;
  3. Gevrey Chambertin “Lavaux-St. Jacques” 1er cru 2010, Domaine Tortochot / Gevrey Chambertin;
  4. Chambolle Musigny 1er cru 2010, Domaine Gille / Comblanchien;
  5. Corton “Les Renardes” GC 2010, Domaine Gille / Comblanchien;
  6. Clos de Vougeot GC 2010, Domaine Forey Père & Fils / Vosne Romanée.

I vini destinati a questa serata sono stati recuperati alcuni mesi fa direttamente dai produttori e da allora riposano in cantina. Ciò non rende possibile alcuna flessibilità, come invece è usuale, sul numero dei partecipanti.

La degustazione sarà quindi limitata a coloro che per primi forniranno la loro adesione.

Questi vini sono stati scelti presso i cosiddetti vignerons, che conducono direttamente i loro vigneti, e le loro cantine.

Come conseguenza avremo la grande opportunità di percepire lo spirito di ognuno di loro e di apprezzare il cosiddetto “terroir” che, in modo particolare nella Borgogna, è fatto anche e soprattutto di uomini e della loro cultura.

Il costo è 40,00 euro. Sarà possibile portare accompagnatori. Pagamento nell’ambito della stessa serata.