Degustazione: I vini rossi di Borgogna

Lunedì 8 ottobre 2012 alle ore 21:00 presso il Grand Hotel di Como è stata organizzata una serata dedicata ai vini rossi di Borgogna.

La Borgogna è una regione viticola unica: per la sua storia, per la sua organizzazione e per i caratteri organolettici nonché per l’elevato livello qualitativo dei suoi vini.

La Borgogna è la patria elettiva del Pinot Nero e dello Chardonnay, vitigni che in questa regione si esprimono a livelli di eccellenza, consentendo a parecchi di questi vini notorietà e prestigio in tutto il mondo ormai da lungo tempo.

Siccome non è possibile raccontare in una sola volta tutta la Borgogna, nel corso della serata la nostra attenzione sarà rivolta ad alcuni vini rossi significativi della Cote de Nuit, con un intruso della Cote de Beaune.

La Côte de Nuit, che mutua questo nome dal villaggio di Nuit Saint George, è la parte di Borgogna maggiormente vocata alla produzione di vini rossi. Proprio qui infatti si trovano quasi tutti i Gran Cru rossi di Borgogna.

Per proporre una panoramica qualitativa sufficientemente rappresentativa, saranno in degustazione 6 vini equamente ripartiti fra Grand Cru, Premier Cru e Village.

Avremmo l’occasione di assaggiare:

  1. Morey St. Denis 2010, Domaine Forey Père & Fils / Vosne Romané;
  2. Gevrey Chambertin “Champerriers” Vieilles Vignes 2010, Domaine Tortochot /Gevrey Chambertin;
  3. Gevrey Chambertin “Lavaux-St. Jacques” 1er cru 2010, Domaine Tortochot / Gevrey Chambertin;
  4. Chambolle Musigny 1er cru 2010, Domaine Gille / Comblanchien;
  5. Corton “Les Renardes” GC 2010, Domaine Gille / Comblanchien;
  6. Clos de Vougeot GC 2010, Domaine Forey Père & Fils / Vosne Romanée.

I vini destinati a questa serata sono stati recuperati alcuni mesi fa direttamente dai produttori e da allora riposano in cantina. Ciò non rende possibile alcuna flessibilità, come invece è usuale, sul numero dei partecipanti.

La degustazione sarà quindi limitata a coloro che per primi forniranno la loro adesione.

Questi vini sono stati scelti presso i cosiddetti vignerons, che conducono direttamente i loro vigneti, e le loro cantine.

Come conseguenza avremo la grande opportunità di percepire lo spirito di ognuno di loro e di apprezzare il cosiddetto “terroir” che, in modo particolare nella Borgogna, è fatto anche e soprattutto di uomini e della loro cultura.

Il costo è 40,00 euro. Sarà possibile portare accompagnatori. Pagamento nell’ambito della stessa serata.

Corso di qualificazione professionale per sommelier 3° livello 2012

Tecnica dell’abbinamento cibo-vino.

Riportiamo di seguito le date e le informazioni relative al corso di qualificazione professionale per sommelier di 3° livello che partirà mercoledì 9 ottobre 2012. Per conoscere in modo più dettagliato i contenuti di ogni lezione potete consultare la pagina di dettaglio del corso di terzo livello.

Programma delle lezioni

1 Analisi sensoriale del cibo e del vino Martedì 9 ottobre 2012
2 Tecnica dell’abbinamento cibo-vino Giovedì 11 ottobre 2012
3 Condimenti, erbe aromatiche e spezie Martedì 16 ottobre 2012
4 Cereali Giovedì 18 ottobre 2012
5 Uova e salse Martedì 23 ottobre 2012
6 Prodotti della pesca Martedì 30 ottobre 2012
7 Carni bianche e rosse, selvaggina Martedì 6 novembre 2012
8 Prodotti di salumeria Martedì 13 novembre 2012
9 Formaggi (parte 1) Martedì 20 novembre 2012
10 Formaggi (parte 2) Mercoledì 21 novembre 2012
11 Funghi, tartufi, ortaggi e legumi Martedì 27 novembre 2012
12 Dolci, gelati e frutta Martedì 4 dicembre 2012
13 Dolci al cioccolato Lunedì 10 dicembre 2012
14 Cena didattica (solo serale) Giovedì 13 dicembre 2012

Date d’esame

Prova scritta

Martedì 15 gennaio 2013 alle ore 15:30 (orario unico per tutti).

Prova orale

Martedì 5 febbraio 2013 dalle ore 10:00 alle ore 17:00.

Informazioni

Il direttore del corso è il sommelier Claudio Bertolotto.

Modalità di partecipazione

Per l’ammissione al corso gli allievi devono essere iscritti all’A.I.S. e all’A.I.S. Regione Lombardia, in regola con il pagamento delle rispettive quota associative Nazionale e Regionale (80,00 euro + 30,00 euro) per l’anno 2012.  Devono inoltre aver già partecipato al corso di secondo livello.

Il corso si svolge secondo le date previste dal programma ed è articolato in due sessioni:

  • pomeridiana: alle ore 15:30 alle ore 17:45 circa;
  • serale: alle ore 20:45 alle ore 23:00 circa;

Luogo

Tutte le lezioni si tengono al Grand Hotel di Como, in via per Cernobbio 41, 22100 Como CO.
Posteggio coperto gratuito disponibile a 100 metri dal Grand Hotel.

Costo

La quota di partecipazione al terzo livello è di 700,00 euro comprensiva del costo di un importante libro di testo, delle schede per l’analisi sensoriale dei cibi e dei vini e della cena didattica. Per le degustazioni si utilizzeranno i bicchieri dati in dotazione in precedenza che dovranno essere portati anche per la prima lezione.

Per maggiori informazioni vi consigliamo di leggere l’informativa.

Il pagamento potrà essere effettuato preferibilmente con un assegno bancario non trasferibile intestato a “A.I.S. Regione Lombardia” oppure in contanti. Non possiamo accettare pagamenti con carte di credito o Bancomat.

Iscrizioni e altre informazioni

Per l’iscrizione o per chiedere ulteriori informazioni potete contattare Giancarlo Botta o Claudio Bertolotto.

Degustazione: Ramandolo DOCG

Lunedì 6 dicembre 2010 alle ore 21:00 presso il Grand Hotel di Como verrà proposta una degustazione di Ramandolo DOCG.

Dal Friuli, 6 produttori tra i piu qualificati, dopo un interessante e approfondito video sul vino in questione e una spiegazione della storia del territorio, presenteranno con brevi interventi mirati, ciascuno il proprio prodotto.

In abbinamento squisitezze tipiche locali:

  • il Formai di Frant;
  • il Montasio stagionato;
  • la Gubana.

La degustazione proposta è una grossa novita per la Lombardia, e la Delegazione di Como ve la propone per la prima volta grazie alla collaborazione con il Consorzio Colli Orientali del Friuli e il Consorzio del Ramandolo, che da poche settimane sono riuniti in unico Ente.

Il costo è di 30,00 euro. I posti sono limitati alle sole prime 100 iscrizioni e sarà possibile portare accompagnatori. Il pagamento sarà effettuato nell’ambito della stessa serata.

Degustazione: Barolo di Serralunga d’Alba

Dopo “Il Barolo di Castiglione” avremo la possibilità di degustare 8 Barolo di Serralunga in una degustazione orizzontale condotta dal famoso giornalista Franco Ziliani.

Quando

Giovedì 25 novembre 2010 alle ore 20:30

Costo

Per i soci AIS il costo è di 25,00 euro.
Per i non soci il costo è di 30,00 euro.

Dove

Hotel NH Pontevecchio
Via  Azzone Visconti, 84
23900 Lecco LC

Prenotazioni e informazioni

Andrea Iocco
Responsabile segreteria organizzativa e amministrativa
Celulare: +39 348 487 7380 ( tra le 12:45 e le 13:45 oppure dopo le ore 17:00)
Email: andrea_iocco@libero.it

Degustazione con cena presso il ristorante “I melograni”

Martedì 14 dicembre 2010 alle ore 20:30 presso il Ristorante I Melograni, situato all’interno del Relais “La California” a Nibionno (CO), localita California 2, lo chef Giacomo Nogara, nostro Associato AIS, avra il compito di preparare stuzzicanti piatti da abbinare a:

  1. Franciacorta DOCG brut millesimato 1999, “120”, dell’Azienda Ronco Calino.
  2. Collio Goriziano bianco DOC Poncale 2006, Marchiopolo.
  3. Barolo DOCG Monprivato 2004, Giuseppe Mascarello e figlio.
  4. Malvasia passito Vigna del Volta IGT 2007, Azienda La Stoppa.

Il costo è di 75,00 euro. I posti sono limitati alle sole prime 100 iscrizioni e sara possibile portare accompagnatori. Pagamento nell`ambito della stessa serata.

Degustazione: Noialtri e il vino 2010

Ancora una grande manifestazione riservata esclusivamente a persone espressamente invitate nonché a tutti gli iscritti dell’Associazione Italiana Sommeliers (eventualmente unitamente ad un accompagnatore) con ingresso gratuito. La Soldati Distribuzione Vini è lieta di presentare Noialtri e il vino 2010.

I vini saranno presentati dai relativi produttori o da nostri Sommelier. Avremo l’opportunità di degustare più di 300 vini, in un percorso attraverso tutta l’Italia.

La manifestazione si svolgerà presso il Castello di Casiglio in Via Cantù 21, Erba (CO)

  • lunedì 8 Marzo dalle 11:00 alle 22:00;
  • martedì 9 Marzo dalle 11:00 alle 18:30.

Questo l’imponente elenco dei produttori presenti in libera degustazione:

  • Les Cretes
  • Ca’ Montebello Scarani
  • Ferghettina
  • Mazzolino
  • Plozza
  • Poderi di San Pietro
  • Provenza
  • Casa Caterina
  • Agostino Pavia
  • Albino Rocca
  • Berta distillerie
  • Ca’ D’Gal
  • Cantine Ascheri
  • Conterno Fantino
  • Elio Altare
  • Enzo Boglietti
  • Filippo Gallino
  • Forteto Della Luja
  • Michele Chiarlo
  • Orsolani
  • Arunda Vivaldi
  • Baron di Pauli
  • Bongiovanni
  • Cantina di Caldaro
  • Cantina di Terlano
  • Fedrizzi
  • Foradori
  • Pravis
  • Tenuta San Leonardo
  • Cantina Andriano
  • Livon
  • Tenuta Ronc Alto
  • Villa Russiz
  • Villanova
  • Villa Chiopris
  • Bennati
  • Borgo Molino
  • Bortoli
  • Corte Sant’Alda
  • Quintarelli
  • La Stoppa
  • Manicardi
  • Villa di Papiano
  • Agostina Pieri
  • Borgo Salcetino
  • Borgo Scopeto
  • Caparzo
  • Capezzana
  • dievole
  • Mantellassi
  • Mormoraia
  • Tenuta di Gracciano
  • Campo Alla Sughera
  • Vallerosa Bonci
  • Fattoria Col Santo
  • Le Velette
  • Castel De Paolis
  • Marramiero
  • Michele Calò
  • Vinosia
  • Iuzzolini
  • Abbazia Sant’Anastasia
  • Benanti
  • Fondo Antico
  • Attilio Contini
  • Guido Brivio (CH)
  • Arnolfini
  • Liquorificio Scannagatta

Rubriche di enogastronomia internazionale sui giornali locali

Cari Sommeliers, Soci e simpatizzanti della Delegazione di Como,

Per completezza di informazione, portiamo a conoscenza di tutti che, ogni settimana da due anni, anche il giornalista, nostro amico e socio Rocco Lettieri, su:

  • Il Giornale di Cantù
  • Il Giornale di Erba
  • Il Giornale di Como (da tre settimane)

pubblica un pezzo sull’enogastronomia internazionale, questo in aggiunta al già citato giornalista Raffaele Foglia, nostro socio e sommelier, che dallo scorso 28 gennaio tutte le domeniche pubblica sul quotidiano “La Provincia” in tutte e quattro le edizioni (Como, Lecco, Sondrio e Varese), una pagina che si intitola “Percorsi — Itinerari del buon gusto”.

Questi nostri amici e soci ci danno un’ottima informazione sul “nostro” mondo vitivinicolo e sulla gastronomia.

Complimenti e grazie ad entrambi.

Un cordiale saluto.

Giorgio Rinaldi

Giorgio Rinaldi nominato Chevalier du Tastevin

Il Grand Maître e i membri del Consiglio della Confrérie des Chevaliers du Tastevin hanno conferito il titolo di Chevalier al nostro delegato Giorgio Rinaldi.

Il cerimoniale si è tenuto all’interno del Castello di Clos de Vougeot (uno degli angoli più belli della Borgogna nel comune di Nuits-Saint-Georges) il 28 ottobre 2006, alla presenza di alti funzionari e rappresentanti di quindici paesi. Splendida ed emozionante la nomina di quindici Chevaliers applauditi da oltre seicento invitati provenienti da varie parti del mondo.

Per l’occasione Giorgio Rinaldi è stato accompagnato dal Professor Mario Fregoni, ordinario di viticoltura e direttore dell’Istituto di Frutti-Viticoltura presso l’università Cattolica Sacro Cuore di Piacenza che gli ha fatto da padrino.

Corso: Assaggiatore di Grappa ANAG 1° livello 2006

L’ANAG, Associazione Nazionale Assaggiatori Grappa e Acqueviti (presidente provinciale Paolo Vismara, segretario Attilio Colombo) organizza un corso di 1° livello per assaggiatori di grappa articolato in quattro lezioni, che si terrà presso il ristorante “Caffè Osteria del Boeucc” sito in Cantù , in via Ariberto 6.

Prima lezione martedì 6 giugno 2006, a seguire martedì 13 giugno, martedì 27 giugno, martedì 4 luglio 2006. Le lezioni avranno inizio alle ore 20.45, e avranno la durata di circa due ore.

Verranno trattati argomenti riguardanti la storia del distillato, la chimica, la legislazione, la produzione e tante altre notizie, e, cosa più importante, ogni sera verranno effettuate degustazioni guidate di grappe di varie tipologie (due nella prima serata e quattro in ognuna delle serate successive), con approfondimento dal punto di vista tecnico e pratico e uso della scheda di degustazione.

La quota di partecipazione è di Euro 150 (centocinquanta) e comprende la quota di partecipazione al corso con relativi supporti didattici (valigetta con 4 bicchieri, libro di testo e quaderno assaggi), l’attestato di partecipazione, la quota associativa all’ANAG per il 2006, l’abbonamento alle riviste “L’Assaggio” e “Lombardia a tavola”.

Per maggiori informazioni:

  • Attilio Colombo tel. 031-700587 (Segretario)
  • Paolo Vismara tel. 031-735171 (Presidente)

P.S. Alla fine del 2° livello l’Aspirante Assaggiatore potrà sostenere gli esami per il conseguimento della Patente di Assaggiatore.