Corso di qualificazione professionale per sommelier 2° livello 2013

Tecnica della degustazione. Enografia italiana e internazionale.

Riportiamo di seguito le date e le informazioni relative al corso di qualificazione professionale per sommelier di 2° livello che partirà mercoledì 27 marzo 2013. Per conoscere in modo più dettagliato i contenuti di ogni lezione potete consultare la pagina di dettaglio del corso di secondo livello.

Programma delle lezioni

1 Tecnica della degustazione Mercoledì 27 marzo 2013
2 Valle d’Aosta e Piemonte Martedì 2 aprile 2013
3 Lombardia e Trentino Alto Adige Giovedì 4 Aprile 2013
4 Veneto e Friuli-Venezia Giulia Giovedì 11 Aprile 2013
5 Toscana e Liguria Martedì 16 Aprile 2013
6 Emilia-Romagna Marche Giovedì 18 Aprile 2013
7 Umbria e Lazio Martedì 23 Aprile 2013
8 Puglia, Calabria e Basilicata Mercoledì 24 Aprile 2013
9 Abruzzo, Molise e Campani Martedì 30 Aprile 2013
10 Sicilia e Sardegna Giovedì 2 maggio 2013
11 Vitivinicoltura nei Paesi Europei Martedì 21 maggio 2013
12 Vitivinicoltura in Francia (parte 1) Giovedì 23 maggio 2013
13 Vitivinicoltura in Francia (parte 2) Martedì 28 maggio 2013
14 Viticoltura nei principali Paesi del mondo Giovedì 30 maggio 2013
15 Approfondimento sulla degustazione e autovalutazione Martedì 4 Giugno 2013

Informazioni

Il direttore del corso è il sommelier Claudio Bertolotto.

Modalità di partecipazione

Per l’ammissione al corso gli allievi devono essere iscritti all’A.I.S., aver gia partecipato ad un Corso di primo livello ed in regola con il versamento della quota associativa Nazionale e della quota Regionale (80,00 euro + 30,00 euro) per l’anno 2013, che eventualmente potrà essere versata contestualmente al momento dell’iscrizione. Coloro che hanno partecipato al primo livello, sessione autunnale 2012, sono già in regola per il 2013.

Le iscrizioni all’AIS Nazionale e Regionale danno diritto a ricevere la rivista regionale e la guida regionale Viniplus 2014, oltre alla possibilita di partecipare a tutte le attivita dell’Associazione in qualsiasi localita d’Italia, alcune delle quali riservate ai Soci e gratuite.

Per maggiori informazioni vi consigliamo di leggere l’informativa.

Il corso si svolge secondo le date previste dal programma ed è articolato in due sessioni:

  • pomeridiana: alle ore 15:30 alle ore 17:45 circa;
  • serale: alle ore 20:45 alle ore 23:00 circa;

Luogo

Tutte le lezioni si tengono al Grand Hotel di Como, in via per Cernobbio 41, 22100 Como CO.
Posteggio coperto gratuito disponibile a 100 metri dal Grand Hotel.

Costo

La quota di partecipazione al secondo livello è di 550,00 euro,  e comprende: tre importanti libri di testo e le schede per l’analisi sensoriale dei vini (normalmente 3 vini di ottimo livello per ogni lezione). Per le degustazioni si utilizzeranno i bicchieri dati in dotazione in precedenza, che dovranno essere portati anche per la prima lezione

Il pagamento potrà essere effettuato preferibilmente con un assegno bancario non trasferibile intestato “A.I.S. Regione Lombardia” oppure in contanti. Non possiamo accettare pagamenti con carte di credito o bancomat.

Iscrizioni e altre informazioni

Per l’iscrizione o per chiedere ulteriori informazioni potete contattare Giancarlo Botta o Claudio Bertolotto.

Degustazione: Tenute Dettori

Lunedì 11 febbraio 2013 alle ore 21:00 presso il Grand Hotel di Como ci sarà una degustazione della cantina Tenute Dettori (Località Badde Nigolosu, Sennori SS).

Dettori, è il testimonial per eccellenza di una terra, la Sardegna, e dei suoi vitigni che sono interpretati dall’azienda in modo estremamente rigoroso.

Il caldo sole del Mediterraneo la giacitura dei vigneti, esposti a quel maestrale, asciutto vento di nord ovest, che consente un ambiente ottimale e sano per la maturazione delle uve, oltre ad una condotta quasi maniacale sia in vigna che in cantina, sono gli ingredienti che caratterizzano questi vini.

Dettori vuol dire vino prodotto nel rispetto della più antica tradizione Sarda e mediterranea. Qui, forse, stanno le vere radici della viticoltura biodinamica, applicata senza chiasso e senza ostentazione, ma per scelta di vita.

I vini sostano anni in cantina, dove non esistono contenitori di legno, e sono messi in commercio solo quando sono pronti per fornire sensazioni uniche ed emozionanti.

Assaggeremo quindi:

  • Dettori Bianco 2009
  • Chimbanta 2007
  • Tuderi 2005
  • Tenores 2006
  • Dettori 2009
  • Muscadeddu 2007

Sarà presente alla serata Alessandro Dettori.

Per necessità logistiche di approvvigionamento i posti sono limitati.

Il costo è di 25 euro. Sarà possibile portare accompagnatori. Pagamento nell’ambito della stessa serata.

Prenotazioni

Tutte le prenotazioni devono essere effettuate per via telefonica o Giancarlo Botta al numero 347-2548396 (non mandate SMS) oppure tramite email a giancarlo_botta@tin.it.

Ricordiamo sempre che chi fosse impossibilitato a partecipare deve disdire almeno 3 giorni prima della manifestazione (o trovare un sostituto socio). In caso contrario gli verrà ugualmente addebitato il relativo importo.

Evento: Presentazione Guida ViniPlus 2013

domenica prossima 2 dicembre 2012 alle ore 18,30 avrà luogo la presentazione della guida ViniPlus 2013.

La guida ai vini di Lombardia edita dall’Associazione Italiana Sommelier della Lombardia.

La presentazione avrà luogo presso la Libreria Feltrinelli in Via Cesare Cantù, 17 a Como.

Questo momento, rappresenta il culmine di un intenso lavoro svolto a livello regionale, al quale hanno partecipato anche i Degustatori Ufficiali della Delegazione di Como.

Il risultato, lo vedrete, è il frutto di una stretta collaborazione fra la nostra Associazione ed i produttori della nostra regione e vuole essere uno strumento di comunicazione delle eccellenze che, sempre più numerose, caratterizzano la produzione vinicola lombarda.

Vi aspettiamo numerosi per condividere questo momento, che sarà seguito dal servizio gratuito di alcuni vini.

Cena degli auguri 2012

Mercoledì 12 dicembre 2012 alle ore 20:00 presso la Trattoria dei Combattenti ci sarà la consueta cena natalizia degli auguri, in compagnia del socio e sommelier Dr. Matteo Longhi.

Il ristorante si trova in via Serafino Balestra 5/9 a Como, telefono 031-270574 ed è adiacente al Museo di Palazzo Giovio di fronte all’entrata della scuola delle Canossiane. Dalle ore 20:00 potete sostare gratuitamente nei parcheggi situati in viale Lecco, via Sirtori, e via Mentana (adiacenti al Mercato Coperto).

Menu

Il Buffet

  • Cappasanta alla Bretonne
  • Frittura di alborelle in cartoccio
  • Baccalà mantecato in crostino
  • Passata di ceci con gambero
  • Spiedino di persico e porcini fritti
  • Fiore di culatello con fico secco
  • Cocottine di rognoncino con polenta
  • Oca affumicata con purea di castagne
  • Piccola tartare alla Combattenti
  • Assaggi di 3 formaggi con gli accompagnamenti

Primo piatto

  • Garganelli con zucca e carciofo croccante

Secondo piatto

  • Carré di vitello con salsa al Pinot Nero e porcini

Intermezzo

  • Bitto invecchiato e Martin sec al passito bianco

Dolce

  • Bauletto di ricotta alla cannella

Vini

I vini sono stati selezionati personalmente dal delegato di Como e sono:

  • un emergente Franciacorta Pas Dosé 2009 Marchiopolo dal perlage fine e persistente, naso ricco di sensazioni erbaceo-fruttate mescolate a profumi pastosi da forno. Gusto molto secco, continuo, equilibrato e persistente.
  • un eccezionale Verdicchio dei Castelli di Jesi classico Balciana 2009 Sartarelli. Il Balciana è stato medaglia d’oro all’International Wine and Spirit Competition (IWSC), prestigioso concorso enologico londinese (il più antico e famoso del mondo) dove, nel 1999 il Balciana 1997 in degustazione cieca, risultò il migliore del mondo nella sua categoria. L’altissima reputazione del Balciana si riconferma nell’annata 2009; un prodotto perfetto, godibile subito, ma capace di evolvere meravigliosamente nel tempo. Alcune valutazioni della guida AIS (5 grappoli): “abbaglia la smagliante veste dorata […] ampio ed elegante il ventaglio olfattivo […] acacia e tiglio, mango, cedro candito […] soffusa balsamicità […] sfumature minerali. Incipit gustativo possente con progressione fruttata […] coda sapida e di lunga persistenza. Solo acciaio.”
  • altro grande, grandissimo, vino proposto è il Pinot Nero Riserva Schweizer 2009 Franz Haas in Magnum. Meticolosità, impegno, voglia di fare sempre meglio. Questo è Franz Haas, vero e proprio simbolo della crescita imperiosa del vino alto-atesino. Grande interprete del territorio (suo è anche il buonissimo Moscato Rosa costantemente premiato con i 5 grappoli AIS), Franz Haas ci propone ogni anno vini intensi e caratteriali guidati dal suo Pinot Nero Schweizer. Dalla guida AIS: “splendido granato chiaro. Olfatto con note di frutti di rovo in confettura, rosa selvatica, tamarindo e china, percezioni speziate e boisé. In bocca caldo e sapido con trama tannica piuttosto fitta. Acciaio e barrique per un anno”.
  • con il Bitto e il dolce ecco il gioiello scoperto nell’azienda Fiegl di Oslavia: IGT Venezia Giulia Bianco Meja01 2007 Fiegl.Vino passito di Traminer aromatico 80% e Sauvignon 20%. Dalla guida A.I.S.: “oro antico, note fortemente aromatiche con sentori di sciroppo di rose e pasticceria. Dolce concentrato, lungo e ammandorlato nel finale. Barrique 24 mesi”.

Considerazioni

A fronte di questi grandi vini è stato chiesto al patron dott. Matteo Longhi e agli chef Giulio Micalef e Andrea Ferrario un colpo d’ala e di volare alto nel proporre un menu che li potesse supportare; la richiesta è stata prontamente e pienamente soddisfatta.

Nel buffet (aperitivo e antipasto) sono proposte piccole portate che raccontano la storia dei piatti serviti attualmente e negli anni passati nel ristorante stesso. Banditi pizzette, salatini, fritturine vegetali e focacce.
Il primo piatto delicato e riposante al palato (con il BALCIANA) prepara al secondo piatto di carne, forte e strutturato (con il Pinot Nero), mentre ai dessert aromatici e speziati è stato abbinato il vino passito.

Infine, cosa che non guasta, tutti i vini sono “ad libitum” che — per chi non fosse latinista — significa “a piacere, o a volontà, o secondo il proprio capriccioso desiderio”.

Buon appetito e prenotatevi subito! I posti sono limitati alle sole prime 65 iscrizioni (sessantacinque) e sarà possibile portare accompagnatori. Pagamento nell’ambito della stessa serata. Il costo è estremamente contenuto: 65,00 euro (di nuovo sessantacinque).

Prenotazioni

La prenotazione deve essere effettuata con Giancarlo Botta al numero 347-2548396 (no SMS) oppure tramite mail a giancarlo_botta@tin.it.

Ricordiamo sempre che chi fosse impossibilitato a partecipare deve disdire  almeno 3 giorni prima della manifestazione. In caso contrario gli verrà ugualmente addebitato il relativo importo.

Un cordiale saluto a tutti e un caloroso augurio di Buone Feste.

Degustazione: I vini rossi di Borgogna

Lunedì 8 ottobre 2012 alle ore 21:00 presso il Grand Hotel di Como è stata organizzata una serata dedicata ai vini rossi di Borgogna.

La Borgogna è una regione viticola unica: per la sua storia, per la sua organizzazione e per i caratteri organolettici nonché per l’elevato livello qualitativo dei suoi vini.

La Borgogna è la patria elettiva del Pinot Nero e dello Chardonnay, vitigni che in questa regione si esprimono a livelli di eccellenza, consentendo a parecchi di questi vini notorietà e prestigio in tutto il mondo ormai da lungo tempo.

Siccome non è possibile raccontare in una sola volta tutta la Borgogna, nel corso della serata la nostra attenzione sarà rivolta ad alcuni vini rossi significativi della Cote de Nuit, con un intruso della Cote de Beaune.

La Côte de Nuit, che mutua questo nome dal villaggio di Nuit Saint George, è la parte di Borgogna maggiormente vocata alla produzione di vini rossi. Proprio qui infatti si trovano quasi tutti i Gran Cru rossi di Borgogna.

Per proporre una panoramica qualitativa sufficientemente rappresentativa, saranno in degustazione 6 vini equamente ripartiti fra Grand Cru, Premier Cru e Village.

Avremmo l’occasione di assaggiare:

  1. Morey St. Denis 2010, Domaine Forey Père & Fils / Vosne Romané;
  2. Gevrey Chambertin “Champerriers” Vieilles Vignes 2010, Domaine Tortochot /Gevrey Chambertin;
  3. Gevrey Chambertin “Lavaux-St. Jacques” 1er cru 2010, Domaine Tortochot / Gevrey Chambertin;
  4. Chambolle Musigny 1er cru 2010, Domaine Gille / Comblanchien;
  5. Corton “Les Renardes” GC 2010, Domaine Gille / Comblanchien;
  6. Clos de Vougeot GC 2010, Domaine Forey Père & Fils / Vosne Romanée.

I vini destinati a questa serata sono stati recuperati alcuni mesi fa direttamente dai produttori e da allora riposano in cantina. Ciò non rende possibile alcuna flessibilità, come invece è usuale, sul numero dei partecipanti.

La degustazione sarà quindi limitata a coloro che per primi forniranno la loro adesione.

Questi vini sono stati scelti presso i cosiddetti vignerons, che conducono direttamente i loro vigneti, e le loro cantine.

Come conseguenza avremo la grande opportunità di percepire lo spirito di ognuno di loro e di apprezzare il cosiddetto “terroir” che, in modo particolare nella Borgogna, è fatto anche e soprattutto di uomini e della loro cultura.

Il costo è 40,00 euro. Sarà possibile portare accompagnatori. Pagamento nell’ambito della stessa serata.

Corso di qualificazione professionale per sommelier 3° livello 2012

Tecnica dell’abbinamento cibo-vino.

Riportiamo di seguito le date e le informazioni relative al corso di qualificazione professionale per sommelier di 3° livello che partirà mercoledì 9 ottobre 2012. Per conoscere in modo più dettagliato i contenuti di ogni lezione potete consultare la pagina di dettaglio del corso di terzo livello.

Programma delle lezioni

1 Analisi sensoriale del cibo e del vino Martedì 9 ottobre 2012
2 Tecnica dell’abbinamento cibo-vino Giovedì 11 ottobre 2012
3 Condimenti, erbe aromatiche e spezie Martedì 16 ottobre 2012
4 Cereali Giovedì 18 ottobre 2012
5 Uova e salse Martedì 23 ottobre 2012
6 Prodotti della pesca Martedì 30 ottobre 2012
7 Carni bianche e rosse, selvaggina Martedì 6 novembre 2012
8 Prodotti di salumeria Martedì 13 novembre 2012
9 Formaggi (parte 1) Martedì 20 novembre 2012
10 Formaggi (parte 2) Mercoledì 21 novembre 2012
11 Funghi, tartufi, ortaggi e legumi Martedì 27 novembre 2012
12 Dolci, gelati e frutta Martedì 4 dicembre 2012
13 Dolci al cioccolato Lunedì 10 dicembre 2012
14 Cena didattica (solo serale) Giovedì 13 dicembre 2012

Date d’esame

Prova scritta

Martedì 15 gennaio 2013 alle ore 15:30 (orario unico per tutti).

Prova orale

Martedì 5 febbraio 2013 dalle ore 10:00 alle ore 17:00.

Informazioni

Il direttore del corso è il sommelier Claudio Bertolotto.

Modalità di partecipazione

Per l’ammissione al corso gli allievi devono essere iscritti all’A.I.S. e all’A.I.S. Regione Lombardia, in regola con il pagamento delle rispettive quota associative Nazionale e Regionale (80,00 euro + 30,00 euro) per l’anno 2012.  Devono inoltre aver già partecipato al corso di secondo livello.

Il corso si svolge secondo le date previste dal programma ed è articolato in due sessioni:

  • pomeridiana: alle ore 15:30 alle ore 17:45 circa;
  • serale: alle ore 20:45 alle ore 23:00 circa;

Luogo

Tutte le lezioni si tengono al Grand Hotel di Como, in via per Cernobbio 41, 22100 Como CO.
Posteggio coperto gratuito disponibile a 100 metri dal Grand Hotel.

Costo

La quota di partecipazione al terzo livello è di 700,00 euro comprensiva del costo di un importante libro di testo, delle schede per l’analisi sensoriale dei cibi e dei vini e della cena didattica. Per le degustazioni si utilizzeranno i bicchieri dati in dotazione in precedenza che dovranno essere portati anche per la prima lezione.

Per maggiori informazioni vi consigliamo di leggere l’informativa.

Il pagamento potrà essere effettuato preferibilmente con un assegno bancario non trasferibile intestato a “A.I.S. Regione Lombardia” oppure in contanti. Non possiamo accettare pagamenti con carte di credito o Bancomat.

Iscrizioni e altre informazioni

Per l’iscrizione o per chiedere ulteriori informazioni potete contattare Giancarlo Botta o Claudio Bertolotto.

Degustazione: Ramandolo DOCG

Lunedì 6 dicembre 2010 alle ore 21:00 presso il Grand Hotel di Como verrà proposta una degustazione di Ramandolo DOCG.

Dal Friuli, 6 produttori tra i piu qualificati, dopo un interessante e approfondito video sul vino in questione e una spiegazione della storia del territorio, presenteranno con brevi interventi mirati, ciascuno il proprio prodotto.

In abbinamento squisitezze tipiche locali:

  • il Formai di Frant;
  • il Montasio stagionato;
  • la Gubana.

La degustazione proposta è una grossa novita per la Lombardia, e la Delegazione di Como ve la propone per la prima volta grazie alla collaborazione con il Consorzio Colli Orientali del Friuli e il Consorzio del Ramandolo, che da poche settimane sono riuniti in unico Ente.

Il costo è di 30,00 euro. I posti sono limitati alle sole prime 100 iscrizioni e sarà possibile portare accompagnatori. Il pagamento sarà effettuato nell’ambito della stessa serata.

Degustazione: Barolo di Serralunga d’Alba

Dopo “Il Barolo di Castiglione” avremo la possibilità di degustare 8 Barolo di Serralunga in una degustazione orizzontale condotta dal famoso giornalista Franco Ziliani.

Quando

Giovedì 25 novembre 2010 alle ore 20:30

Costo

Per i soci AIS il costo è di 25,00 euro.
Per i non soci il costo è di 30,00 euro.

Dove

Hotel NH Pontevecchio
Via  Azzone Visconti, 84
23900 Lecco LC

Prenotazioni e informazioni

Andrea Iocco
Responsabile segreteria organizzativa e amministrativa
Celulare: +39 348 487 7380 ( tra le 12:45 e le 13:45 oppure dopo le ore 17:00)
Email: andrea_iocco@libero.it

Degustazione con cena presso il ristorante “I melograni”

Martedì 14 dicembre 2010 alle ore 20:30 presso il Ristorante I Melograni, situato all’interno del Relais “La California” a Nibionno (CO), localita California 2, lo chef Giacomo Nogara, nostro Associato AIS, avra il compito di preparare stuzzicanti piatti da abbinare a:

  1. Franciacorta DOCG brut millesimato 1999, “120”, dell’Azienda Ronco Calino.
  2. Collio Goriziano bianco DOC Poncale 2006, Marchiopolo.
  3. Barolo DOCG Monprivato 2004, Giuseppe Mascarello e figlio.
  4. Malvasia passito Vigna del Volta IGT 2007, Azienda La Stoppa.

Il costo è di 75,00 euro. I posti sono limitati alle sole prime 100 iscrizioni e sara possibile portare accompagnatori. Pagamento nell`ambito della stessa serata.