Archivi tag: Michele Chiarlo

Degustazione di Barolo con Giorgio Rinaldi

Alla scoperta dell’emblematico portavoce del vino d’eccellenza

Vi aspettiamo mercoledì 16 ottobre per un’incantevole serata dedicata al Barolo, l’aristocratica espressione del vitigno nebbiolo.

A condurre la serata ci sarà Giorgio Rinaldi, già delegato di Como per oltre 20 anni, e membro del Consiglio Nazionale dell’Associazione Italiana Sommelier.

Grande studioso di viticoltura ed enologia, Giorgio è un grande conoscitore del Barolo e ha selezionato per noi 6 etichette. Con il suo carisma e la sua ineguagliabile abilità narrativa, ci guiderà lungo i filari delle Langhe, tra aneddoti e segreti, alla scoperta di uno dei principi del vino italiano.

I vini in degustazione

  • Barolo DOCG Ravera 2011
    Marziano Abbona
  • Barolo DOCG Pajana  2015
    Domenico Clerico
  • Barolo DOCG Castiglione 2015
    Vietti
  • Barolo DOCG Fossati 2012
    Dosio
  • Barolo DOCG Case Nere
    Enzo Boglietti
  • Barolo DOCG Cerequio 2015
    Michele Chiarlo

Quando?

Mercoledì 16 ottobre 2019, ore 21:00.

Dove?

AIS Como
c/o Sheraton Lake Como Hotel
Via Per Cernobbio 41/A
22100 Como (CO)

Guarda la mappa

Posteggio coperto gratuito disponibile a 50 metri dall’hotel.

Costo e Pagamento

  • 50,00 euro per i soci AIS in regola con la quota associativa 2019
  • 65,00 euro per gli accompagnatori

Posti disponibili limitati.

Iscrizioni

Le prenotazioni sono al completo.

Da questo momento accettiamo solo prenotazioni in lista d’attesa.

Il modulo che stai cercando di visualizzare non è stato pubblicato.

A valle dell’iscrizione alla lista d’attesa sarà inviata una email di conferma e contatteremo individualmente in caso di posti che si dovessero liberare.

 

Photo Credits: Anthony Dolce.

Barbaresco!

Aggiornamento 13/01/2018: i posti sono esauriti e anche la lista d’attesa è piena. Siamo lieti della numerosa adesione e ci dispiace non poter accogliere tutti coloro che vorrebbero partecipare. Vi aspettiamo alle prossime degustazioni.

In viaggio per le Langhe nord-orientali con Diego Sburlino, Giorgio Rinaldi, e 6 etichette

Vi aspettiamo martedì 30 gennaio presso l’Associazione Cometa per scoprire insieme uno dei più grandi nebbioli italiani.

Barbaresco. La torre dalla cima infiorata di verde; le vigne che scendono al Tanaro; la barbarica silva quando tutto era foresta impenetrabile. Oggi, dolci pendii formano un paesaggio che comunica anche calma e serenità. Qui alligna il più grande vitigno delle Langhe: il nebbiolo.

​Dai certo-liguri al Rinascimento enologico degli anni ottanta e novanta, poi ai giorni nostri: duemilacinquecento anni di storia di Langa per cercare di capire come nascono i grandi vini.

Diego Sburlino e Giorgio Rinaldi ci accompagneranno in questo piccolo viaggio, e assieme degusteremo alcune perle dell’enologia di questo territorio.

I vini in degustazione

  • Barbaresco DOCG Masseria 2014
    Vietti
  • Barbaresco DOCG Ovello 2014
    Albino Rocca
  • Barbaresco DOCG Asili 2014
    Michele Chiarlo
  • Barbaresco DOCG 2014
    Gaja
  • Barbaresco DOCG 2013
    Marziano Abbona
  • Barbaresco DOCG Tettineive 2013
    Scarpa

Quando?

Martedì 30 gennaio 2018 ore 21:00.

Dove?

Associazione Cometa
Via Madruzza 36
22100 Como (CO)

Guarda la mappa

Posteggio coperto gratuito disponibile dentro la struttura.

Costo e Prenotazioni

Il costo per partecipare alla degustazione è di 25,00 euro a persona, per un massimo di 90 posti. Pagamento nell’ambito della stessa serata.

Aggiornamento 13/01/2018: i posti sono esauriti e anche la lista d’attesa è piena. Siamo lieti della numerosa adesione e ci dispiace non poter accogliere tutti coloro che vorrebbero partecipare. Vi aspettiamo alle prossime degustazioni.

Cancellazione della prenotazione

Vi ricordiamo che se avete un imprevisto e dovete rinunciare alla degustazione, potete disdire fino a 3 giorni prima senza alcuna penale. In alternativa potete trovare un sostituto socio che partecipi al vostro posto. In caso di assenza o di disdetta con meno di tre giorni di preavviso, vi sarà ugualmente addebitato l’intero importo.

Vi aspettiamo. Un cordiale saluto a tutti.

 

Photo Credits: Wikimedia.